Francia contro Apple: la procura apre un’inchiesta penale per truffa e obsolescenza programmata!

La notizia che da qualche ora sta girando per la rete è che la procura di Parigi ha deciso di aprire un’inchiesta contro Apple per truffa e obsolescenza programmata dei propri prodotti, cosa per cui in Francia si rischia una multa salata e due anni di carcere per i dirigenti.

L’inchiesta, aperta il 5 gennaio e affidata agli esperti della Direzione generale della concorrenza, il consumo e la repressione delle frodi, segue la denuncia datata 27 dicembre dell’associazione “Stop obsolescenza programmata”, che accusa la Apple di rallentare le prestazioni dei propri modelli più vecchi attraverso periodici aggiornamenti di software con …

Leggi l'intero articolo su iSpazio


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *