watchOS 5 potrebbe supportare i quadranti realizzati da terze parti

Da quando è stato introdotto Apple Watch sono tanti gli sviluppatori che chiedono la possibilità di creare i propri quadranti. Attualmente, solo Apple è in grado di aggiungerne di nuovi e, tra questi, alcuni presentano contenuti di Pixar e Disney. Le ragioni della mancanza dei quadranti di terze parti possono essere molteplici ma, con ogni probabilità, la principale risiede nella voglia di Apple di controllare il marchio il più possibile.

Un codice trovato su watchOS 4.3.1 suggerisce, però, che tutto questo potrebbe cambiare in futuro. Un componente del framework NanoTimeKit, quello relativo proprio ai quadranti dell’orologio, include infatti …

Leggi l'intero articolo su iSpazio